02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Henriot, Aoc Champagne Brut Cuvée Hemera 2006

Vendemmia: 2006
Uvaggio: Chardonnay, Pinot Nero
Prezzo allo scaffale: € 160,00
Proprietà: famiglia Henriot
Enologo: Alice Tétienne
Territorio: Champagne

Fondata nel 1808 da Nicolas Simon Henriot, la Maison Henriot fa parte di quel ristretto novero di realtà a conduzione familiare indipendente ed oggi è giunta alla sua ottava generazione con l’attuale presidente Gilles de Larouzière. Con un piede nella Montagne de Reims e uno nella Côte des Blancs, con vigneti prevalentemente Premier Cru e Grand Cru, produce Champagne d’impostazione classica, anche nei dosaggi, privilegiando, negli uvaggi delle sue Cuvée lo Chardonnay. La gamma delle etichette si muove tra le “Cuvée distintive”, con il Blanc de Blancs (dai 4 ai 5 anni sui lieviti), il Brut Souverain (3 anni sui lieviti) e il Rosé (anch’esso 3 anni sui lieviti). Nelle “Cuvèe eccezionali”, troviamo, invece, il Brut Millésimé (8 anni sui lieviti), il Rosé Millésimé (6 anni sui lieviti) e il fiore all’occhiello Cuvée Hemera (12 anni sui lieviti). Si tratta di un uvaggio paritario di Chardonnay e Pinot Nero che nel suo nome rende omaggio alla dea primordiale greca della luce del giorno, intendendo sottolineare lo stile luminoso della Maison. La versione 2006 sorprende per freschezza del frutto prima di rivelare cenni canditi e la consistenza dell’albicocca. La ricchezza della materia conferiscono tridimensionalità ad un sorso sempre tonico e sapido. Da quest’anno, la Maison Henriot è distribuita in esclusiva per l’Italia da Ricasoli, alias Castello di Brolio, sinonimo indiscusso di Chianti Classico.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli