02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

I Clivi, Dop Collio Friulano San Lorenzo 2017

Vendemmia: 2017
Uvaggio: Friulano
Bottiglie prodotte: 5.000
Prezzo allo scaffale: € 17,00
Azienda: I Clivi
Proprietà: famiglia Zanusso
Enologo: Mario e Ferdinando Zanusso
Territorio: Colli Orientali del Friuli

L'idea dei Clivi, l'azienda friulana della famigla Zanusso, nasce negli anni '60 del secolo scorso, quando Ferdinando Zanusso cominciò ad appassionarsi ad etichette francesi grazie ai tanti viaggi a Parigi per lavoro. La prima vigna arriva a metà anni '90 a Brazzano di Cormons a cui si aggiungeranno quelle di Corno di Rosazzo nei Colli Orientali. A Ferdinando si affianca il figlio Mario e la filosofia dei Clivi comincia a delinearsi: nessuna chiarifica, spremitura di solo mosto fiore, malolattica quando necessaria, lunghe soste sulle fecce fini trattate in legno. Si lavora quasi più per "sottrazione", recuperando anche gradazioni alcoliche del passato, ovvero più basse, per un'idea di vino bianco innanzitutto fresco. La distanza che intercorre tra i vigneti di Cormons e quelli di Rosazzo è davvero di pochi chilometri, eppure, per incidenze climatiche e pedologiche, le uve che si ottengono sono assai diverse, tanto da convincere Ferdinando e Mario a effettuare vinificazioni differenti: così nascono il Friulano San Lorenzo dal Collio e il Friulano San Pietro dai Colli Orientali del Friuli. Noi ci soffermiamo sul San Lorenzo, da vigne di 80 anni piantate nella "ponca", la marna di queste parti. Molto sapido e asciutto, ha un naso che richiama la mandorla e il sambuco; in bocca tende più a tirar dritto, senza soffermarsi troppo sui profumi: vuole vincere in verticalità più che in intensità.

(Francesca Ciancio)

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli