Slow Wine 2024
Allegrini 2024
ATTUALITÀ

I fabbricati collabenti esclusi dall’Imu. Confagricoltura: “conclusione auspicata e sostenuta”

Il Dipartimento delle Finanze del Ministero dell’Economia e delle Finanze ha accolto le richieste di chiarimento dell’organizzazione delle imprese agricole
Confagricoltura, FABBRICATI COLLABENTI, IMU, MINISTERO ECONOMIA E FINANZE, Non Solo Vino
I fabbricati collabenti sono stati esclusi dall’Imu (ph: stockgiu by Freepik)

Niente Imu per i fabbricati collabenti. Una notizia accolta con soddisfazione da Confagricoltura, che ha plaudito “all’ultima risoluzione del Dipartimento delle Finanze del Ministero dell’Economia e delle Finanze, riguardo all’Imu sui fabbricati agricoli. Il Dipartimento ha accolto, infatti, le richieste di chiarimenti dell’organizzazione delle imprese agricole relativamente ad alcuni dubbi interpretativi avanzati da diversi Comuni, sulle agevolazioni applicabili alle fattispecie dell’esclusione dalla base imponibile dell’imposta dei fabbricati collabenti, dei fabbricati rurali strumentali e sull’esenzione Imu per i terreni oggetto di conduzione associata quali il contratto di rete agricolo e la compartecipazione agraria”. Confagricoltura ha precisato che “con un’apposita Risoluzione riguardo a fabbricati collabenti, fabbricati rurali strumentali e conduzione associata di terreni, il Dipartimento delle Finanze ha accolto le richieste della Confagricoltura, evitando una riscossione infondata da parte dei Comuni”, commentando con soddisfazione “una conclusione auspicata e da sempre sostenuta, a vantaggio delle imprese agricole”.

Copyright © 2000/2024


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2024

Altri articoli