02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il commercio mondiale del vino sfuso, nei primi 6 mesi 2017, ha mosso 1,2 miliardi di euro dai primi 10 Paesi produttori. Quantità e qualità: agli sfusi di Paladin Giovanni e Cantine Solferino, la Gran Medaglia d’Oro by International Bulk Wine

Quantità e qualità, difficile farle incontrare, specie mantenendo prezzi bassi, a maggior ragione quando si parla di vino. Ma c’è chi, nel variegato mondo dello sfuso, quello che parte dai porti di Italia, Francia, Spagna per un valore che solo di rado supera l’euro al litro, riesce comunque nell’impresa. Sono sei, in tutto il mondo, le cantine premiate con la Gran Medaglia d’Oro dell’International Bulk Wine Competition 2017 che, nei giorni scorsi, ha riunito ad Amsterdam i più grandi operatori del settore, tra cui spiccano due italiani, Paladin Giovanni e Cantine Solferino, accanto a New Zealand Wineries e Mgp Cooperative (Nuova Zelanda), Bodega Purìsima Concepciòn (Spagna) e E-Vini (Repubblica Ceca).
Lontano, in termini di peso specifico, dalla macroeconomia del vino imbottigliato, lo sfuso ha comunque generato un fatturato di 1,2 miliardi di euro nei primi 6 mesi dell’anno, considerando solo i primi 10 Paesi produttori (Spagna, Italia, Francia, Cile, Australia, Nuova Zelanda, Usa, Sudafrica, Argentina e Portogallo), da cui sono partiti qualcosa come 1,64 miliardi di litri di vino.
A fare la parte del leone, o comunque a far segnare l’evoluzione più impressionante degli ultimi anni, è senza dubbi l’Australia: se nel 2000 il vino sfuso rappresentava appena il 12,5% del vino esportato, nel 2016 la quota era salita al 54,5%, specie grazie al boom sul mercato cinese, dove la crescita, solo degli sfusi, è stata del +129% in volume, a 26 milioni di litri, e +154% in valore a 27 milioni di euro, per un prezzo medio di 1,04 euro al litro.
Info: www.worldbulkwine.com

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli