02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Palagione, Docg Vernaccia di San Gimignano Lyra 2017

Vendemmia: 2017
Uvaggio: Vernaccia
Bottiglie prodotte: 2.600
Prezzo allo scaffale: € 16,00
Proprietà: Monica Rota, Giorgio Comotti
Enologo: Valentino Ciarla
Territorio: San Gimignano

Ottenuta dopo un riposo di almeno 10 mesi sui lieviti e da una quota parte maturata in barrique, la Vernaccia di San Gimignano Lyra 2017 si presenta di un bel giallo paglierino brillante con riflessi leggermente dorati. I profumi hanno una base floreale e fruttata, con note di agrumi, erba di campo e spezie a completare il quadro aromatico. In bocca, lo sviluppo è dinamico e sapido, per un sorso piacevolmente fragrante, ritmato e dai ritorni fruttati. Il Palagione è l’azienda di Monica Rota e Giorgio Comotti che, esattamente a metà degli anni Novanta del secolo scorso, hanno deciso di trasferirsi un quest’angolo di Toscana per costruire all’ombra delle torri di San Gimignano il loro progetto enologico, che oggi conta su 17 ettari a vigneto, coltivati a biologico, per una produzione complessiva annua di 60.000 bottiglie. Una realtà dal taglio tipicamente artigianale e familiare, che produce anche olive e olio, ciliegie e noci, oltre ad offrire ospitalità agrituristica. Le etichette prodotte dalla cantina Il Palagione hanno uno stile ben centrato, sobriamente moderno e che guarda più all’equilibrio che all’opulenza. Sia in vigna che in cantina, le varie operazioni sono sempre rigorose ed essenziali, lasciando parlare il più forte possibile il carattere della Vernaccia e dei terreni dove è allevata, ma anche in fase di affinamento non si ricorre a forzature, con il legno dosato sempre con garbo.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli