02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO ROSÉ PROTAGONISTA

Il rosati del Belpaese sotto i riflettori: a Moniga del Garda, dall’1 al 3 giugno, “Italia in Rosa”

Degustazioni e masterclass, e la conferma del “patto a 5” tra Valtènesi, Chiaretto, Cerasuolo d’Abruzzo, Castel Del Monte e Salice Salentino

Il rosé è di gran moda nel mondo, ma l’Italia ancora non scommette con convinzione su questa tipologia. Che, però, sarà protagonista ad “Italia in Rosa” 2018, edizione n. 11 a Moniga del Garda, città del Chiaretto, dall’1 al 3 giugno, dove oltre 160 cantine, dalla Valtènesi al Garda, dalla Puglia all’Abruzzo, passando per Toscana, Calabria, Campania, Lombardia, Trentino Alto Adige e non solo, e con un tocco di Provenza, saranno protagonisti di degustazioni e seminari, con esperti come il giornalista, Angelo Peretti, il presidente di Italia in Rosa Luigi Alberti, ed Elizabeth Gabay, autrice del libro “Rosé: Understanding the pink wine revolution”, considerata ormai una delle massime autorità internazionali in materia di vini rosa.
Ed è, di fatto, la prima manifestatzione concreta del “patto a 5” tra i Consorzi del Chiaretto, Valtènesi, Castel del Monte, Salice Salentino e Cerasuolo d’Abruzzo, nato per per la promozione unitaria di vini rosati da uve autoctone firmato a Bardolino in aprile,
che a Moniga verrà ulteriormente ribadito con una serie di iniziative tra cui una prestigiosa masterclass in programma sabato 2 alle 10 a Villa Galnica di Puegnago del Garda, sede del Consorzio Valtènesi. Titolo: “Dal Lago di Garda la prima risposta italiana al mondo dei “Vini Rosè”: il Patto d’intesa per la promozione dei Rosè, Rosati e Chiaretti da uve autoctone “Valtènesi, Chiaretto di Bardolino, Cerasuolo d’Abruzzo, Castel Del Monte e Salice Salentino” e il Confronto internazionale per tendenze, stili e tradizione”.
Italia in Rosa aprirà al pubblico dalle 17 di venerdì 1: alle 19 la consegna del Premio Trofeo Molmenti al miglior Chiaretto 2017, selezionato quelli che hanno ottenuto l’Eccellenza al recente concorso enologico ufficiale della Fiera del Vino di Polpenazze del Garda. Tante le presenze di rilievo: dalla onlus Komen Italia, che presenterà le sua attività in favore della ricerca sul cancro al seno, a Terre del Garda, azienda gardesana produttrice di profumi ed essenze che proporrà degustazioni olfattive mettendo a confronto profumi e vini del Garda e presentando un nuovo profumo in rosa. Non mancherà un banco del Consorzio Olio Garda Dop per degustazioni mirate di extravergini del territorio. Domenica 3 premiazione della seconda Edizione del Concorso Packaging Italia in Rosa in collaborazione con San Faustino Label per migliore etichetta e bottiglia del territorio e nazionale, ma anche la cerimonia della regata velica “Italia in Rosa”.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli