02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Jacquesson, Aoc Champagne Extra Brut Cuvée N° 744

Bottiglie prodotte: 254.555
Prezzo allo scaffale: € 69,00
Proprietà: Laurent e Jean-Hervé Chiquet
Enologo: Laurent Chiquet
Territorio: Champagne

Fondata nel 1798 la Maison Jacquesson produce Champagne inizialmente a Châlons-en-Champagne, diventando l’etichetta preferita da Napoleone, che la premiò con la medaglia d'oro per “la Beauté et la Richesse de ses Caves”. Nel 1988 i fratelli Jean-Hervé e Laurent Chiquet assumono la gestione di Jacquesson dal padre, che l’aveva acquistata nel 1974 e trasferita a Dizy da Reims alle porte di Aÿ. Questa antica ma piccola Maison, nonostante il successo planetario, non ha mai estremizzato la sua produzione, mantenendosi intorno alle 300.000 bottiglie. 35 gli ettari di proprietà di cui 11 situati nella Côte de Blancs, ad Avize, che vengono implementati dall’acquisto di uve per circa altri 8 ettari equivalenti. La classica numerazione che campeggia sulle etichette dei vini Jacquesson sta a indicare il numero della Cuvée assemblata a partire dal 1898, quando la maison, per celebrare il suo primo secolo di vita, diede vita alla Cuvée n. 1. In tonneau e botti la vinificazione, come la conservazione dei vins de réserve. Un dosaggio molto basso (tutti i vini sono elaborati come extra-brut) ne preserva la purezza. La maturazione sui lieviti va da un minimo di tre anni ai quindici e oltre. Lo Champagne Cuvée N° 744 profuma di mandarino, zagara e fragoline; la bocca è ritmata da una freschissima spina acida, che ne esalta dinamica e contrasti, fino ad un finale agrumato e lunghissimo.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli