Slow Wine 2024
Allegrini 2024

Kellerei Kaltern, Doc Alto Adige Pinot Bianco Vial 2022

Vendemmia: 2022
Uvaggio: Pinot Bianco
Bottiglie prodotte: 25.000
Prezzo allo scaffale: € 15,00
Proprietà: cooperativa di soci produttori
Enologo: Thomas Scarizuola
Territorio: Alto Adige

La linea “Selezioni” racconta tutte le varietà locali e internazionali coltivate dalla Cantina di Caldaro e vinificate dal “Kellermeister” Thomas Scarizuola. Sono vini che sanno coniugare alta qualità e numeri non confidenziali e comprendono un “Brut Nature”, il Gewürztraminer “Campaner”, il Sauvignon “Stern”, la Schiava “Leuchtenberg”, il Kerner “Carned”, lo Chardonnay “Saleit”, il Pinot Nero “Saltner”, il Lagrein “Lareith” e il Pinot Bianco “Vial”, oggetto del nostro assaggio. La versione 2022 profuma di fiori bianchi, erbe aromatiche e cenni gessosi. In bocca, il sorso è morbido, dallo sviluppo ben profilato e dal finale croccante con rimandi erbacei. La Cantina di Caldaro (Kellerei Kaltern), fondata agli inizi del Novecento, è una delle più importanti realtà cooperative dell’Alto Adige (dal 2016 “fusa” con la “Erste+Neue”), Regione dove questo modello produttivo ha, senza dubbio, trovato il proprio luogo d’eccellenza, riportando a dir poco risultati significativi. Si tratta di una cantina sociale che mette assieme oltre 650 soci conferitori, che lavorano piccoli appezzamenti di terreni vitati (per un totale di 440 ettari) sparsi un po’ in tutte le zone più rinomate di questo areale: dall’Oltradige alla conca di Bolzano, per arrivare alla Valle Isarco e, naturalmente, alle pendici che sovrastano il lago di Caldaro, producendo 4.000.000 bottiglie di confortante continuità qualitativa.

(fp)

Copyright © 2000/2024


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2024

Altri articoli