02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2024

La Sala del Torriano, Docg Chianti Classico Gran Selezione Il Torriano 2019

Vendemmia: 2019
Uvaggio: Sangiovese
Bottiglie prodotte: 5.300
Prezzo allo scaffale: € 45,00
Proprietà: Francesco Rossi Ferrini
Enologo: Ovidio Mugnaini, Stefano di Blasi
Territorio: San Casciano Val di Pesa

San Casciano in Val di Pesa è il comune (e l’unità geografica aggiuntiva) più settentrionale della denominazione del Chianti Classico. È composta da colline poco elevate e da lunghe valli, che rendono il paesaggio abbastanza omogeneo. Qui, a venti chilometri a sud-ovest da Firenze, sorge La Sala del Torriano, azienda vitivinicola composta da due realtà che si sono unite nel 2014 per volontà di Francesco Rossi Ferrini: erede della cantina Il Torriano di Montefiridolfi - fondata nel 1935 dal Dott. Pietro Cateni (nonno di Francesco) - comprò infatti la cantina La Sala a San Casciano Val di Pesa, poco lontano dalla propria azienda. Si creò così La Sala del Torriano, che oggi conta su 34 ettari vitati a conduzione biologica, di cui 28 iscritti a Chianti Classico, per un totale di 50.000 bottiglie prodotte in media all’anno. Da un vigneto a corpo unico di 1,5 ettari posto a 310 metri s.l.m. su suolo a galestro, macigno e alberese, si ottiene la Gran Selezione Il Torriano: un Sangiovese in purezza che fermenta da lieviti indigeni, macera per tre settimane e poi matura almeno 24 mesi in una singola botte di rovere francese non tostata da 38 ettolitri. L’annata 2019 ne ha prodotto una versione fresca e saporita, ben ritmata e piacevole, dove frutti di bosco e rovi, erbe aromatiche e note ematiche si alternano in un sorso sapido, di buona acidità, con un cenno lievemente amaricante a contrastare il lato fruttato dolce.

(ns)

Copyright © 2000/2024


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2024

Altri articoli