02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Maĩa Wine, Doc Prosecco Brut NH Collection

Uvaggio: Glera
Proprietà: Cielo e Terra SpA
Enologo: Marco Censi
Territorio: Veneto

C’era anche il gruppo vitivinicolo vicentino Cielo e Terra tra i protagonisti nel bicchiere dell’ottantesima edizione del Festival del Cinema di Venezia. E c’era con le etichette a marchio Maĩa Wine, azienda fondata da Angelo Lello che nel 2021 è diventata al 50% di proprietà proprio di Cielo e Terra. Il ruolo di protagonista, è proprio il caso di dirlo, lo ha assunto il Prosecco Brut NH Hotel Collection, creato appositamente per celebrare kermesse cinematografica veneziana: una bollicina realizzata in partnership con la omonima catena di hotel di lusso, che, guardando ad una clientela internazionale, ha “dettato” una cifra stilistica adatta a quel target e contraddistinta da un carattere versatile, nel suo sorso immediatamente fragrante, sapido e piacevole, dai profumi intensi e fruttati, classicamente espressi da rimandi alla mela, anch’essi subito gradevoli e ben leggibili. Un Prosecco adatto al “convivium” tout court, dall’aperitivo alla cena informale. Il gruppo Cielo e Terra nasce nel 1908 nelle campagne vicentine ed oggi è una realtà dai numeri non proprio confidenziali, presente in 65 paesi del mondo con oltre 40 milioni di bottiglie e un fatturato che nel 2022 ha superato i 60 milioni di euro. Oggi alla guida dell’azienda – che già raccoglie i marchi Cielo, Casa Defrà e Bericanto - ci sono Luca e Pierpaolo Cielo, assieme ai soci delle Cantine Collis unitisi alla famiglia Cielo nel 1999.

(fp)

Copyright © 2000/2023


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2023

Altri articoli