02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Marco Mosconi, Docg Amarone della Valpolicella 2015

Vendemmia: 2015
Uvaggio: Corvina, Corvinone, Rondinella, Croatina, Oseleta
Bottiglie prodotte: 2.600
Prezzo allo scaffale: € 50,00
Proprietà: Marco Mosconi
Enologo: Marco Mosconi
Territorio: Valpolicella

L’azienda di Marco Mosconi, 10 ettari a vigneto, quasi tutti a uve rosse con una minima percentuale di Garganega, per una produzione complessiva di 25.000 bottiglie, rappresenta una realtà classicamente modulata sui parametri della cantina di stampo artigianale, attenta alla qualità delle sue etichette e lontana anni luce da semplificazioni o, peggio, standardizzazioni ed inutili sfoggi modaioli. Quindi, ha saputo, negli anni, disegnare un percorso enologico di buona costanza qualitativa, non privo anche, talvolta, di vini capaci di raggiungere l’eccellenza assoluta. L’azienda di Illasi, naturalmente, ha offerto una declinazione della sua gamma di vini in linea con le caratteristiche dell’areale, ma, specie nel recente passato, non sono mancati i cambi e ritocchi alla propria cifra stilistica. La Val d’Illasi in generale, infatti, regala vini di grande potenza e concentrazione, ma le ultime annate degli Amarone di Marco Mosconi sono invece lavorate con l’obbiettivo di una ricerca dell'eleganza senza per forza esibire i muscoli, come nel caso dell'Amarone 2015, oggetto del nostro assaggio. Segnato un bel frutto maturo che al naso si esprime sotto forma di ciliegia scura, more e ribes a cui si accompagnano nuance minerali, e poi spezie e tabacco. In bocca il ritorno del frutto, succoso e fragrante, è ben corroborato da una fresca corrente acida, che ne amplifica volume e profondità.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli