02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
ILLY ART COLLECTION

Matteo Attruia firma la nuova illy Art Collection, combinazioni di diversi messaggi sempre positivi

L’iconica tazzina, disegnata nel 1991 da Matteo Thun, si veste dell’ironia e dell’eclettismo del poliedrico artista italiano

Ormai appuntamento fisso, anche per quest’anno illy ha rinnovato la sua iniziativa artistica, illy Art Collection, che coinvolge ogni anno un artista di fama internazionale. Che, col suo stile unico e inconfondibile, ha il compito di personalizzare le iconiche tazzine, disegnate da Matteo Thun nel 1991, compito affidato nelle scorse edizioni ad artisti del calibro di Marc Quinn, Marina Abramovich, Max Petrone, Ron Arad ed Emilio Pucci. Quest’anno, è la volta di Matteo Attruia, eclettico e ironico artista italiano, famoso in patria e non, per il sua poliedricità: Attruia è infatti pittore, fotografo e inoltre usa spesso per le sue opere materiali e oggetti riciclati, per realizzare istallazioni uniche. Un artista a tutto tondo insomma, che è riuscito a rappresentare il suo estro creativo in 36 tazzine diverse, scomponendole in messaggi-combinazioni, ognuno con un proprio significato, sempre positivo. Abbinando infatti di volta in volta le parole impresse sulle tazzine con quelle sui piattini, chiunque può personalizzare la sua coffee experience creando una frase diversa. Una scelta quella di Attruia non di carattere estetico o di decoro, ma che vuole rappresentare al meglio la contraddizione tra significato e significante, producendo un evidente cortocircuito espressivo.
“Con Matteo Attruia - spiega Massimiliano Pogliani, ad di illycaffè - abbiamo voluto sottolineare l’aspetto del consumo del caffè legato alla socialità. Questa illy Art Collection, decorata con parole che il consumatore può combinare a piacimento per produrre messaggi di senso compiuto, rappresenta il luogo in cui si incontrano e si fondono i linguaggi dell’arte contemporanea con quelli dell’universo illy, producendo un’esperienza completa, sociale, visiva e tattile”.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli