02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Monte delle Vigne, Doc Colli di Parma Malvasia Callas 2021

Vendemmia: 2021
Uvaggio: Malvasia di Candia
Bottiglie prodotte: 6.000
Prezzo allo scaffale: € 21,00
Proprietà: Paolo Pizzarotti
Enologo: Andrea Bonini
Territorio: Colli di Parma

L’etichetta di Monte delle Vigne dedicata a Maria Callas si presenta come la cantante greca protagonista di memorabili esibizioni al Teatro Regio di Parma: intensa, elegante, complessa, espressiva o, in una parola sola, intrigante. Un vino che al primo approccio appare fresco ma che al tempo stesso si può lasciare riposare in cantina, aspettandone l’interessante evoluzione. Il Callas nasce nel 1999 e, come l’intera produzione di Monte delle Vigne, si rifà ai principi della agricoltura biologica nel rispetto del territorio e della sostenibilità. Proprio con il 2021 la cantina di Ozzano Taro, nel cuore della Doc Colli di Parma, ha ottenuto la certificazione di azienda biologica. Callas è un vino bianco fermo, secco e aromatico vinificato da uve autoctone di Malvasia di Candia, una varietà di origine greca esportata dai mercanti veneziani e oggi diffusa solo nelle province di Parma e Piacenza. I grappoli di Malvasia sono selezionati e raccolti a mano, a pigiatura avvenuta parte del mosto (il settanta per cento) viene fatto affinare e fermentare in acciaio con bâtonnage, mentre il restante fermenta in anfora con macerazione sulle bucce per sei mesi. Di colore giallo paglierino, la Callas 2021 offre un interessante ventaglio olfattivo con note agrumate che si intrecciano a quelle di biancospino, di miele di acacia e a leggere sfumature minerali. In bocca si presenta equilibrato e persistente.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli