02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Montesel, Docg Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Extra Dry Colfosco Vigna del Paradiso 202

Vendemmia: 2021
Uvaggio: Glera
Bottiglie prodotte: 40.000
Prezzo allo scaffale: € 15,00
Proprietà: Renzo Montesel
Enologo: Renzo Montesel
Territorio: Conegliano Valdobbiadene

Situata a Colfosco, nella zona collinare del trevigiano che si estende da Conegliano a Valdobbiadene, l’azienda Montesel occupa una superficie di 12 ettari a vigneto, per una produzione complessiva di 130.000 bottiglie. Qui Renzo Montesel coltiva le sue piante, della varietà Prosecco/Glera “Balbi” e impiantate a “sylvoz”, tipica forma di allevamento veneta, e vinifica i suoi spumanti, che riportano in etichetta sempre anche la dicitura “Rive di Colfosco” a sottolineare inequivocabilmente la loro origine esclusivamente dai vigneti aziendali. Questa piccola realtà, non infrequente tra le colline della zona di produzione storica del Prosecco, mette in commercio tre spumanti: il “Riva dei Fiori” Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene Rive di Colfosco, il “Millesimato” Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene e il “Vigna del Paradiso” Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene Rive di Colfosco, quest’ultimo oggetto del nostro assaggio. La versione 2021 si presenta alla vista di un bel colore giallo paglierino brillante, con riflessi verdognoli. Al naso, i profumi sono quelli tipici del Prosecco con i rimandi alla mela a fare da protagonisti insieme a tocchi agrumati che ne completano la silhouette aromatico. In bocca, il sorso è agile e tendenzialmente scattante, dal corpo non monumentale ma dallo sviluppo ben profilato, che termina in un finale fragrante e su ritorni ancora agrumati.

(fp)

Copyright © 2000/2023


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2023

Altri articoli