02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Oddero, Docg Barolo 2017

Vendemmia: 2017
Uvaggio: Nebbiolo
Bottiglie prodotte: 30.000
Prezzo allo scaffale: € 36,00
Proprietà: Mariacristina e Mariavittoria Oddero
Enologo: Mariacristina Oddero, Luca Veglio
Territorio: Barolo

Marchio storico tra i produttori di Barolo, che comincia la propria attività agli inizi del Novecento, per generazioni rappresentato da figure maschili, “Poderi e Cantine Oddero” è oggi nelle mani delle sorelle Maria Cristina e Maria Vittoria, figlie di un grande personaggio del vino piemontese e langarolo come Giacomo Oddero, già negli anni Cinquanta del secolo scorso in prima linea nella battaglia per la qualità. Un'azienda di lunghissima tradizione, capace di parole nuove dal suono antico, partendo dai vigneti, oggi 35 ettari coltivati a biologico, che si trovano in alcuni dei Cru più rinomati dell’intero areale: Vigna Rionda a Serralunga, Brunate a La Morra, Mondoca di Bussia Soprana a Monforte, Rocche di Castiglione, Villero a Castiglione Falletto. Le bottiglie prodotte sono 150.000 e portano in dote una cifra stilistica classicheggiante, con estrazioni attente e un uso dei legni di affinamento che comprende diverse misure. Il Barolo 2017, ottenuto dai vigneti di La Morra e Castiglione Falletto, è affinato in legno grande per 30 mesi. Dai ceppi di La Morra proviene la finezza e la compostezza, mentre da quelli di Castiglione Falletto arrivano i tratti incisivi del Nebbiolo. Il suo colore è rosso granato brillante. Il naso è ampio e comprende cenni di fiori appassiti, sentori speziati e note terrose. In bocca, il tannino è deciso ma ben gestito, la struttura è piena e la persistenza lunga.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli