02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Palmento Costanzo, Doc Etna Rosso Prefillossera 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Nerello Mascalese e Cappuccio
Bottiglie prodotte: 1.700
Prezzo allo scaffale: € 98,00
Proprietà: Mimmo Costanzo, Valeria Agosta
Enologo: Nicola Centonze, Federico Bertucci
Territorio: Etna

Pensare al futuro significa prima di tutto custodire ciò che viene tramandato dal passato. Così gli antichi saggi garantivano la sopravvivenza delle loro comunità. Mario Costanzo e Valeria Agosta ne hanno fatto il manifesto della loro missione: il recupero della memoria enoica etnea. Il traguardo del faticoso percorso iniziato 10 anni fa dai due coniugi, tra quota 650 e 780 sul versante Nord del vulcano nell’agro di Passopisciaro, svetta maestoso sopra le vigne di Contrada Santo Spirito, con la massiccia struttura in pietra intrisa di gesti, gioie, fatiche e del senso stesso di un’epoca che fu. Il palmento è ritornato a rivestire la sua originaria funzione, fulcro del ciclo produttivo, custode dell’atavico legame tra uomo e natura. Mario e Valeria hanno saputo intervenire tempestivamente per ricucire una linea del tempo profondamente lacerata dal progresso, che rischiava di spezzarsi per sempre. Poco distante dal palmento resiste ancora tenace e produttiva una piccola parcella di Nerello Mascalese a piede franco del 1910. E’ il cuore dell’azienda, che in totale conta 14 ettari. Il Prefillossera emana l’unicità del grande patrimonio genetico che esprime. Di grandissima profondità ed eleganza, racconta una storia lunghissima, porta dentro tutta la maturità della vite. I tannini delicati e l’impronta unica del terroir rendono il sorso piacevolissimo, pieno. Un vino di grande vivacità e intensità.

(Manuela Laiacona)

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli