02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Podere Casanova, Docg Vino Nobile di Montepulciano 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Sangiovese
Bottiglie prodotte: 25.000
Prezzo allo scaffale: € 22,00
Azienda: Podere Casanova
Proprietà: Isidoro Rebatto e Susanna Ponzin
Enologo: Fabrizio Moltard
Territorio: Montepulciano

Di proprietà dell’imprenditore padovano Isidoro Rebatto che ha fatto fortuna nella geotecnia e nella gestione di centrali elettriche e che l’ha acquistata nel 2015, Podere Casanova si trova ai confini della Val D'Orcia verso i laghi Trasimeno e Montepulciano, nella zona meridionale della denominazione del Nobile di Montepulciano. I vigneti sorgono su una superficie di 15 ettari, caratterizzata da terreni, disposti su più versanti e dalle matrici diverse: impasto misto (sabbia, argilla, limo), ghiaia-sabbia e ghiaia–argilla. Si tratta di un progetto molto giovane che tuttavia sembra aver già imboccato la strada giusta, cercando nei vini un’espressività legata all’areale di appartenenza e senza cercare inutili scorciatoie o esotismi di sorta. Certo puntando su una cifra stilistica moderna, che tuttavia non è priva di equilibrio e, soprattutto, è del tutto esente da un uso sopra le righe dei legni di affinamento, caratteristica quest’ultima spesso presente nelle etichette di aziende entrate sulla scena enoica da così poco tempo. Tannino saporito, ma non privo di qualche piacevole asperità, contraddistingue il sorso del Nobile di Montepulciano 2016, dallo sviluppo ben articolato. Al naso, i profumi sono freschi, floreali e dalle belle note di pietra focaia e sottobosco a rifinitura. Non ha uno stile da Sangiovese tradizionale, ma è un vino dotato di un naso integro e di dinamica gustativa.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli