02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Podere Il Castellaccio, Toscana Igt Rosso Valénte 2017

Vendemmia: 2017
Uvaggio: Sangiovese, Pugnitello, Foglia Tonda
Bottiglie prodotte: 6.000
Prezzo allo scaffale: € 16,00
Proprietà: Alessandro Scappini
Enologo: Laura Zuddas
Territorio: Toscana

Quando un vino prodotto nel comune di Castagneto Carducci non è un Bolgheri? La risposta è molto semplice: quando il vino è realizzato con uve non autorizzate per un Bolgheri Doc o Bolgheri Docg Superiore. Le regole - giustamente - sono molto ferree e non ammettono né deroghe né variazioni nel territorio della denominazione. Lì si vinifica uva bordolese oppure Sangiovese. Stop, e non sono ammesse contestazioni. Podere Il Castellaccio, una delle facce territoriali piuttosto nuove (anche se fa vino da diverso tempo), si trova precisamente in questa situazione. L’azienda, ubicata in zona Segalari, si trova a poca distanza da Castagneto Carducci, ma le vigne sono fuori appellazione. In questo posto hanno piantato non solo il classico Sangiovese del passato, ma pure Pugnitello e Foglia Tonda. Vecchie vigne, con ceppi di più di 40 anni di vita: cosa, che quando esaminato e discussa, cambierà molte idee sulla presenza di queste varietà in territorio toscano. Un Bolgheri di Cabernet Franc è in programma, ma intanto possiamo - anzi dobbiamo - godere l'indiscutibile bontà del Valénte, un bel blend di Sangiovese, maturato come i partner in botti da 20 ettolitri. La gradevolezza del Sangiovese, fragrante e sostenuto, si sposa benissimo con gli interessanti aromi della Foglia Tonda e la struttura donata dal Pugnitello. Vino diverso e una proposta che dimostra in modo convincente che Bolgheri ha più frecce al suo arco.

(Daniel Thomases)

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli