Vernaccia 175x100 manchette
Marchesi Barolo 175x100 manchette

Poderi Luigi Einaudi: tra storia e presente, le origini e le prospettive della griffe del Barolo

Matteo Sardagna Einaudi: nonno Luigi aveva due passioni i libri e la terra e vi investì. Io ho accelerato gli investimenti nei migliori cru del Barolo

La storia vinicola di Poderi Luigi Einaudi inizia dalla residenza di San Giacomo, cuore dell’azienda, “acquistata da mio nonno Luigi Einaudi ancora giovanissimo”, come racconta a WineNews il nipote Matteo Sardagna Einaudi, quarta generazione di famiglia. “Aveva due grandi passioni, i libri e la terra: ha investito tutto ciò che guadagnava in saggi di economia e politica ed in edizioni uniche dei grandi capolavori della letteratura, ma anche nei primi vigneti. Negli ultimi anni, però, ho deciso di investire molto sull’azienda, accelerando gli investimenti nei migliori cru del Barolo, solo così possiamo garantire la sostenibilità futura della Poderi Luigi Einaudi”.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli