02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Poliziano, Docg Vino Nobile di Montepulciano Asinone 2018

Vendemmia: 2018
Uvaggio: Sangiovese, Canaiolo
Bottiglie prodotte: 24.000
Prezzo allo scaffale: € 45,00
Proprietà: Federico Carletti
Enologo: Fabio Marchi, Carlo Ferrini
Territorio: Montepulciano

La cantina di Federico Carletti, nata nel 1961 da un primo nucleo di 22 ettari, negli anni è cresciuta fino a raggiungere gli attuali 145 ettari coltivati a vigneto, per una produzione di 650.000 bottiglie. Ma non sono soltanto i numeri a ricordarci che questa realtà è uno dei top player della denominazione del Nobile di Montepulciano. Federico Carletti ha infatti costruito, a partire dal 1980, anche una delle aziende più importanti dell’Italia enoica tout court, protagonista, insieme a poche altre, di quella ascesa del vino toscano, che ha disegnato paradigmi e scenari del tutto nuovi e altamente competitivi, contando in primis su una implacabile costanza qualitativa, con punte d’eccellenza altrettanto affermate. E l’Asinone continua a rappresentare l’etichetta simbolo di questa azienda. Prodotto per la prima volta con la vendemmia 1983, il Nobile Asinone, maturato per 16-18 mesi in barrique a seconda delle caratteristiche dell’annata, incarna uno stile riconoscibile e un carattere definito, che ne hanno fatto uno dei rossi toscani più significativi. La versione 2018 propone una successione di aromi che richiamano i piccoli frutti rossi con cenni di spezie e menta a rifinitura. In bocca, il sorso è succoso, pieno e solido ma per nulla sovradimensionato. I tannini sono incisivi e saporiti e, insieme ad una fragranza acida continua, articolano un vino ben profilato e senza tentennamenti.

(fp)

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli