02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Riecine, Docg Chianti Classico 2017

Vendemmia: 2017
Uvaggio: Sangiovese
Bottiglie prodotte: 40
Prezzo allo scaffale: € 25,00
Proprietà: Lana Frank
Enologo: Alessandro Campatelli
Territorio: Chianti Classico

Il fondatore dell’azienda è stato l’inglese John Dunkley, che acquistò 1,5 ettari di terra nel 1971 dal confinante monastero di Badia a Coltibuono. La prima annata di Chianti Classico, il 1973, fu rilasciata in commercio nel 1975. Carlo Ferrini, recitò un ruolo importante nella nascita e crescita dei vini di Riecine, prestando la sua consulenza enologica fino al 1997. Nel 1991, arriva come stagista un giovane enologo, Sean O’Callaghan, che iniziò a far parte del team aziendale per poi diventare uno degli interpreti produttivi principali della cantina e successivamente assumerne la direzione. Dal 2011 Riecine, che produce 60.000 bottiglie da 11 ettari vitati (ad altezze variabili dai 430 ai 600 metri sul livello del mare) situati nella sottozona di Gaiole in Chianti, è guidata da Lana Frank, decisa nel conservare la cifra stilistica e la filosofia produttiva aziendale, che è curata dal giovane e appassionato Alessandro Campatelli, arrivato a Riecine nel 2015, con la consulenza di Carlo Ferrini. La viticoltura è biologica mentre gli affinamenti combinano un mix che va incontro alle caratteristiche delle annate, alternando barrique, tonneau, vasche d’acciaio e tini di cemento. Il Chianti Classico 2017 è, senza inutili giri di parole, un vino delizioso. Bagaglio aromatico di assoluta fragranza e definizione, trova nella progressione gustativa il suo punto di forza, con un sorso teso, sapido e goloso.

(Franco Pallini)

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli