02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Rietine, Docg Chianti Classico Riserva 2015

Vendemmia: 2015
Uvaggio: Sangiovese
Bottiglie prodotte: 6.666
Prezzo allo scaffale: € 19,00
Proprietà: Marino Gaffuri
Enologo: Andrea Mazzoni
Territorio: Chianti Classico

L’avventura enologica di Mario e Galina Gaffuri-Lazarides è iniziata nel 1993, con l’acquisizione della Fattoria di Rietine, collocata tra Gaiole e Radda in Chianti. Si tratta di una piccola realtà produttiva, una tipologia aziendale di grande diffusione nel territorio del Gallo Nero, che conta su 7 ettari di vigneto da cui si ricavano intorno alle 15.000 bottiglie annue, ottenute da Sangiovese in prevalenza con una quota di Merlot. Gli affinamenti sono affidati sia a legno grande che piccolo, e il tratto stilistico delle etichette a marchio Rietine è tendenzialmente classicheggiante, con vini dotati di buon carattere e di buona propensione all’invecchiamento, ma anche con, talvolta, qualche incertezza aromatica e qualche accento agée un po’ troppo spiccati. Sono vini “lenti” che, in generale, vengono fuori alla distanza dopo un’adeguata sosta in bottiglia, con tutti i pregi e difetti che ne conseguono. Il Chianti Classico Riserva 2015, sfrutta a pieno la generosità di un’annata interessante nell’areale chiantigiano, proponendo un profilo aromatico austero, tutto sul frutto rosso maturo, i ricordi di terra ed erbe aromatiche e qualche rimando affumicato. In bocca, il sorso ha buona densità e volume, con il frutto ancora protagonista, ben contrastato da tannini nervosi e acidità altrettanto vivace, che ne allarga lo sviluppo, fino ad un finale serrato e continuo nel gioco dei contrasti.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli