02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Sallier de la Tour, Doc Sicilia Syrah Rosato Madamarosè 2021

Vendemmia: 2021
Uvaggio: Syrah
Bottiglie prodotte: 14.600
Prezzo allo scaffale: € 12,00
Proprietà: famiglia Tasca d'Almerita
Enologo: Mario Licari, Laura Orsi
Territorio: Sicilia

Marchio legato al grande universo della griffe siciliana Tasca d’Almerita (che comprende le tenute di Regaleali, il nucleo storico dell’azienda al centro della Sicilia, Capofaro nell’isola di Salina, Whitaker nell’isola di Mozia e Tascante sulle pendici dell'Etna), Sallier de la Tour è un progetto enologico che ha come baricentro l’incontro delle famiglie Sallier de la Tour e Tasca e nasce nel 2008 nella valle dello Jato. Il suo asse portante è rappresentato dal vitigno Syrah, anche se nei vigneti aziendali, 44 ettari complessivi, non mancano varietà locali quali Grillo, Inzolia e Nero d’Avola. Si tratta di una varietà internazionale che, a queste latitudini, ha dimostrato una capacità adattiva significativa, generando vini dal piglio generoso e mediterraneo. La cantina “La Monaca”, un edificio in puro stile liberty in mezzo alla campagna, realizzata all’epoca del culmine dell’epopea dei Florio, testimonia le solide radici storiche nel mondo del vino siciliano dei Sallier de la Tour: oggi è gestita dalla giovane Costanza Chirivino, ultima discendente della famiglia. Delizioso il rosato Madamarosè 2021, da uve Syrah vinificate in bianco e successivamente affinato in acciaio sulle proprie fecce fini per 3 mesi. Già invitante alla vista con il suo bel colore rosa corallo brillante, offre profumi fragranti fruttati e speziati, che in bocca si traducono in un sorso saporito, trascinante e goloso.

(are)

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli