02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

San Patrignano, Doc Romagna Superiore La Spallata 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Sangiovese
Bottiglie prodotte: 13.000
Prezzo allo scaffale: € 11,00
Proprietà: Comunità di San Patrignano
Enologo: Riccardo Cotarella
Territorio: Romagna

Cantina che ha bisogno di poche presentazioni, essendo una "costola" di quell’incredibile progetto sociale, sotto forma di comunità di recupero, che è San Patrignano, fondato nel 1978 da Vincenzo Muccioli. Oggi gli ettari a vigneto, condotti a biologico, sono 110, per una produzione complessiva di 500.000 bottiglie, rappresentando un realtà importante del distretto viticolo romagnolo. Sorge sui Colli di Rimini e la conduzione enologica è precisa e dall’obbiettivo ben chiaro: trasformare le uve di proprietà in vini dal taglio moderno. I vitigni bordolesi trovano qui un clima ideale e il Sangiovese si propone in modo del tutto rassicurante, smussando certi suoi proverbiali spigoli per trovare densità e rotondità. Ecco però il Romagna Sangiovese Superiore La Spalletta 2016, Sangiovese in purezza senza lieviti aggiunti e invecchiato in legno grande, che prova ad imprimere un po’ di personalità in più allo stile consueto dei vini di San Patrignano. In effetti, anche grazie ad un’annata tendenzialmente fresca e favorevole al Sangiovese, il vino sembra percorrere un percorso stilistico sobriamente diverso. I profumi sono fragranti e rimandano alla ciliegia fresca con qualche cenno affumicato e speziato. In bocca, il vino è generoso, con attacco dolce e sviluppo continuo e di buona coerenza, non privo di fragranza e sapidità. Finale lungo con le note affumicate che tornano protagoniste.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli