02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Sancio, Doc Riviera Ligure di Ponente Rossese 2018

Vendemmia: 2018
Uvaggio: Rossese
Bottiglie prodotte: 3.500
Prezzo allo scaffale: € 14,00
Azienda: Cantina Sancio
Proprietà: famiglia Sancio
Enologo: staff tecnico aziendale
Territorio: Liguria

Almeno per una volta, anche se non sarà facile, bisognerà collocare le meraviglie di questa fascia costiera in secondo piano, rispetto all’argomento principale: datosi che i terrazzamenti relativi alla cantina presa in esame muovono tra Finale e Spotorno, dinanzi a un mare e a una natura capaci davvero di far battere il cuore anche al più irriducibile degli anaffettivi. Viticoltura difficile, certo, come un po’ tutta quella ligure: eroica, addirittura, a detta di qualcuno munito di relativa cognizione di causa. In effetti solo tanta passione potrebbe ostinatamente condurre alla produzione di vini che nel bene (in massima parte) e nel male (inteso come fatica e sacrifici) costituiscono impegno costante, attenzione maniacale e necessità di superare molteplici difficoltà logistiche e ambientali, come di rado altrove. Mario Sancio aveva iniziato nel 1995: sarà poi il figlio Riccardo a concepire la conduzione aziendale, dal 2000 in avanti, con spirito di lungimiranza e di ampliamento, oggi coadiuvato per la parte amministrativa anche dalla moglie Giorgia. Rossese, Pigato, Vermentino, Granaccia e la rara Lumassina sono le uve protagoniste, a simboleggiare l’autoctonicità locale: e infatti il Rossese 2018 si manifesta tipico sia al naso, con i classici richiami alla rosa canina e ai frutti di bosco, sia al palato, rivelandosi morbido e con finale leggermente amarognolo, come di prassi.

(Fabio Turchetti)

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli