02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Sanoner, Doc Orcia Sangiovese Aetos Riserva 2017

Vendemmia: 2017
Uvaggio: Sangiovese
Bottiglie prodotte: 2.740
Prezzo allo scaffale: € 44,00
Proprietà: famiglia Sanoner
Enologo: Matteo Giustignani, Giuseppe Basta
Territorio: Val d'Orcia

Il posto è incantevole: la collina che sovrasta il borgo termale di Bagno Vignoni sul versante che declina verso la Val d'Orcia. Lo sa bene la famiglia Sanoner, originaria della Val Gardena e fondatrice degli alberghi Adler, che ha goduto del grande privilegio di poter costruire un propria dependance termale proprio a Bagno Vignoni nel 2004. Di lì a poco ha fondato la cantina, che oggi conta su 37 ettari di terreno, divisi fra bosco, oliveti e vigne. La conduzione è ufficialmente biologica dal 2013, fra poco biodinamica Demeter e oltre ai vini (ottenuti principalmente da Sangiovese e poi piccole porzioni di Merlot, Cabernet Sauvignon, Chardonnay e Greco), producono anche olio d'oliva, aceto, brandy e in futuro miele e latticini. Un progetto bio-diverso - una sorta di economia circolare coadiuvata dagli alberghi posseduti - che punta tanto anche sull'estetica nell'uso architettonico del legno, del cemento e della pietra, com'è tipico fra le montagne dolomitiche ma che ben si sposa anche a Vignoni. Fra le etichette Aetos (aquila in greco) proposte spicca l'Orcia Riserva, vinificato dalle uve complesse di vigna Capanno, enfatizzate da macerazione a caldo. L'annata 2017 convince per eleganza ed armonia: violetta, ciliegia e frutti di bosco al naso, con note agrumate e mentolate, si ritrovano in un vino fresco e sufficientemente aderente, da permettere al sorso di distribuire la sua spina sapida e succosa in tutta la bocca.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli