02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Scagliola, Docg Moscato d'Asti Cannelli SiFaSol 2019

Vendemmia: 2019
Uvaggio: Moscato
Bottiglie prodotte: 16.000
Prezzo allo scaffale: € 9,00
Proprietà: Alessandro e Flavio Giacomo Scagliola
Enologo: Flavio Giacomo Scagliola
Territorio: Asti

Fondata da Giacomo Scagliola nel 1951, la cantina si trova a Santa Libera di Canelli, nella Cascina La Faia, da dove, agli inizi degli anni ’60 del secolo scorso, cominciarono ad uscire le prime bottiglie per il mercato. Oggi, l’azienda, che intanto è andata incontro a sviluppi, ampliamenti e modernizzazioni, mantiene ben salde le radici originarie. Nel vigneto, su una superficie che complessivamente arriva a 15 ettari, è massimo il rispetto per l’ambiente, per la biodiversità e per l’ecosistema. In cantina, la materia prima è lavorata senza inutili forzature cercando sempre di esaltare le caratteristiche dell’annata e mantenendo una coerenza stilistica in accordo con il territorio d’origine. Con la quinta generazione della famiglia, Alessandro, Piera e i figli Flavio e Alessandra, oggi come sessanta anni fa, escono da questa realtà astigiana etichette ormai ben consolidate come il “Vecchio Biancospino” il Cortese, la Barbera d’Asti il Dolcetto, il Rosso del Monferrato, il Moscato d’Asti e i Metodo Classico. Il SiFaSol è un Moscato che si beve che è una bellezza e non dovrebbe mai mancare a fine pasto, per accompagnare i dolci. La versione 2019 possiede naso aromatico intenso e vinoso, dai rimandi fruttati che ricordano la pesca e l’albicocca, con cenni floreali di tiglio e biancospino. In bocca è tipico, dolce e fresco allo stesso tempo, conta su un sorso scorrevole, fragrante e continuo.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli