02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Tenuta Moraia, Doc Maremma Toscana Rosato 2019

Vendemmia: 2019
Uvaggio: Sangiovese, Syrah
Bottiglie prodotte: 13.000
Prezzo allo scaffale: € 11,00
Proprietà: famiglia Piccini
Enologo: Pasquale Presutto
Territorio: Maremma Toscana

L’azienda vitivinicola Piccini fu fondata nel 1882 da Angiolo Piccini e oggi è guidata dalla quarta generazione della famiglia - Mario, Martina ed Elisa - che ne mantengono la capacità di penetrazione nei mercati di tutto il mondo, costituendo uno dei marchi più diffusi e riconosciuto della Toscana enoica in ogni dove. La famiglia Piccini, che ha la propria sede operativa a Casole d'Elsa, rappresenta oggi un team che ha dato vita ad una moderna realtà che coniuga quantità e qualità, contando, evidentemente, soprattutto sui territori toscani ma anche con un paio di insediamenti produttivi fuori Regione: Regio Cantina in Basilicata e Torre Mora in Sicilia. A formare un mosaico esteso e ben articolato dalla massa critica non da poco, espressa da 15.000.000 di bottiglie prodotte annualmente ed ottenute da un’estensione a vigneto di 470 ettari. Il totale delle Tenute è invece sei, contando le quattro toscane: Valiano, Geografico, Villa al Cortile e la maremmana Moraia, dalla quale proviene il vino oggetto del nostro assaggio. Il Rosato 2019, ottenuto da un uvaggio a base di Sangiovese e Syrah, si presente di colore rosa pallido. Al naso prevalgono note fruttate mature e qualche cenno lievemente pepato. In bocca, il vino possiede attacco morbido e rotondo, progressione bilanciata e finale piacevolmente ancorato su toni fruttati di mirtillo, per un sorso immediato ed appagante.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli