02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Tenute Neirano, Docg Barbera d'Asti Superiore Le Croci 2018

Vendemmia: 2018
Uvaggio: Barbera
Bottiglie prodotte: 300.000
Prezzo allo scaffale: € 15,00
Proprietà: famiglia Sperone
Enologo: Fabio Pesenti
Territorio: Asti

Nel 1982, a Casalotto di Mombaruzzo, nel cuore del Monferrato, Antonio Sperone, insieme al padre Giacomo decisero di proseguire l’attività vinicola, soprattutto di vendita a terzi di uve e vino, che in famiglia durava da quattro generazioni. Dopo la ristrutturazione di un’antica villa del XVII secolo, trasformata in cantina, vennero piantati i primi appezzamenti. Oggi, l’azienda lavora, Cortese, Moscato, Barbera, Dolcetto, Cabernet Sauvignon, Arneis, Chardonnay, Pinot Grigio, Pinot Nero, Brachetto, e naturalmente Nebbiolo, e a dare una mano ad un’attività cresciuta negli anni ci sono anche il fratello Paolo e i figli di Antonio, Francesca ed Andrea. La produzione spazia tra le varie denominazioni piemontesi, Gavi, Roero Arneis, Moscato d’Asti, Barolo, Barbaresco, Barbera d’Asti, Dolcetto d’Alba, Brachetto d’Aqui e Asti Spumante, con un articolato portafoglio prodotti che include anche vini ad Indicazione Geografica e vini di provenienza da altre regioni italiane, a connotare questa realtà anche come una commerciale. Di Barbera ne producono tre: fra queste, la Barbera Superiore Le Croci che esce brillante e croccante dall'annata 2018: arancia rossa, mentuccia, lampone e ciliegia, fanno intuire un sorso succoso che prontamente si presenta. Piccante il giusto, sapido senza velare, rimanda tipiche note vegetali e un lieve tannino che puliscono il palato e lo lasciano dolce di frutta e caldo di spirito.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli