02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Tenute Stefàno, Salento Igt Negroamaro Rosato Tacco Rosa 2021

Vendemmia: 2021
Uvaggio: Negroamaro
Bottiglie prodotte: 10.000
Prezzo allo scaffale: € 15,00
Azienda: Tenute Stefàno
Proprietà: Dario Stefàno
Enologo: Riccardo Cotarella, Vincenzo Campanella
Territorio: Puglia

L’orgoglio identitario del Vigneto Puglia e di sue espressioni tipiche come il vino rosato era la mission con cui quattro anni fa, il senatore ed ex assessore all’agricoltura regionale, Dario Stefàno avviava la sua azienda vitivinicola a Cellino San Marco (BR). E in effetti la Puglia, l’identità dei suoi prodotti e del territorio salentino tacco dello Stivale italiano (da qui il nome scelto da Stefàno per il suo vino), c’è tutta nel Negroamaro rosato Tacco Rosa 2021, terza edizione di una produzione avviata da subito in collaborazione con Riccardo Cotarella. Il Tacco Rosa 2021, presentato a Roma all’Hotel Baglioni Regina a Via Veneto, nel bicchiere mostra un colore rosa tenue, “buccia di cipolla”, derivato dall’antica tecnica di produzione salentina con cui si ottiene il rosato per immediata separazione del mosto dalle bucce. Segue un brevissimo contatto con le stesse bucce a bassa temperatura per ottenere il caratteristico colore. Solo dopo inizia la fermentazione a temperatura controllata di 15 gradi. All’assaggio del vino si sente la prorompenza di fiori e frutta, come la ciliegia ferrovia tipica della Puglia, ma si sente anche la salinità del territorio tra i due mari. È un vino conviviale, che sta in bocca benissimo, ottimo con il crudo di mare e la frittura di paranza. E a marzo 2023, ha annunciato Stefàno, arriveranno le bollicine di Negroamaro in purezza firmate Cotarella.

(Cristina Latessa)

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli