02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Torcilacqua, Docg Chianti Classico 2018

Vendemmia: 2018
Uvaggio: Sangiovese, Merlot, Cabernet Sauvignon
Bottiglie prodotte: 4.000
Prezzo allo scaffale: € 14,00
Proprietà: Matteo Mariotti
Enologo: Francesco Mazzi
Territorio: Chianti Classico - Tavernelle Val di Pesa

Siamo a Badia a Passignano, nel Comune di Tavarnelle Val di Pesa ad un passo da Firenze, praticamente nel cuore fiorentino della denominazione del Chianti Classico. Qui sorge l'azienda Torcilacqua, piccola realtà produttiva che si estende su una superficie complessiva di venti ettari, dei quali sette sono attualmente vitati e posti ad un’altezza di 400 metri sul livello del mare. Dal 2018 ne è proprietario Matteo Mariotti, che vi coltiva per la maggior parte Sangiovese, affiancato da Cabernet Sauvignon e Merlot. La cantina concentra l’attenzione esclusivamente sulla produzione di vini rossi, sfornando mediamente poco più di 8.000 bottiglie di produzione complessiva, spalmate su tre etichette: Chianti Classico, e gli Igt Torcilacqua (Merlot e Cabernet Sauvignon) e Opìmo (Sangiovese Merlot e Cabernet Sauvignon). Il tratto stilistico aziendale sembra continuare su di un approccio sobriamente moderno, con la materia prima declinata all’insegna di una piena maturità e con affinamenti realizzati prevalentemente in barrique nuove e di secondo e terzo passaggio. Il Chianti Classico 2018, sfruttando un’annata tendenzialmente fresca, propone un bagaglio aromatico fragrante dal rigoglioso fruttato ben assecondato da una fine e continua speziatura proveniente dal rovere di maturazione. In bocca, il sorso è morbido e di buon peso, dallo sviluppo contrastato e dal finale dolce che torna sul frutto rosso e la spezia.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli