02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Torre Mora, Doc Etna Rosso Scalunera 2019

Vendemmia: 2019
Uvaggio: Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio
Bottiglie prodotte: 20.000
Prezzo allo scaffale: € 20,00
Proprietà: Mario Piccini
Enologo: Alessandro Barabesi
Territorio: Etna

L’Etna Rosso Scalunera 2019, il cui nome rimanda ai terrazzamenti dove sono allevati i vigneti ad alberello, come a formare “scaloni neri”, appunto, possiede bagaglio aromatico accentato su toni di ribes, more, prugne, spezie e caffè. In bocca, il sorso è ben profilato e tendenzialmente sapido, dai tannini soffici e dalla freschezza acida discreta, che contribuisce a renderlo persistente e arioso nel finale. Piccini, storico imbottigliatore toscano, possiede in Sicilia la tenuta Torre Mora, che conta su dodici ettari di vigneti, in parte a Rovittello, in parte in Contrada Torre, a Linguaglossa, allevati a Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio e Carricante. Alla tenuta etnea il brand toscano, oggi moderna realtà commerciale e produttiva di respiro internazionale, affianca la chiantigiana Valiano, settanta ettari a vigneto, la maremmana Moraia, sessanta ettari a vigneto, Villa al Cortile a Montalcino, 12 ettari a vigneto, Regio Cantina, 12 ettari nel Vulture lucano, a cui è unito un ulteriore e significativo tassello toscano con il Chianti Geografico, a formare un mosaico articolato dalla massa critica non da poco, espressa da 400 ettari di vigne e 16.000.000 di bottiglie prodotte annualmente. Tenute Piccini fu fondata nel 1882 da Angiolo Piccini e oggi è guidata dalla quarta generazione della famiglia, Mario, Martina ed Elisa Piccini, con il recente coinvolgimento di Riccardo Cotarella come consulente aziendale.

(fp)

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli