02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Torrevento, Docg Castel del Monte Nero di Troia Ottagono Riserva 2014

Vendemmia: 2014
Uvaggio: Nero di Troia
Bottiglie prodotte: 60.000
Prezzo allo scaffale: € 30,00
Azienda: Società Cantine Torrevento
Proprietà: Francesco Liantonio
Enologo: Leonardo Palumbo
Territorio: Puglia

Cantine Torrevento, partner di Prosit Spa, è la “creatura” di Francesco Liantonio e conta oggi su ben 450 ettari a vigneto, per la maggior parte impiantati nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia, per una produzione di 2.500.000 bottiglie. Artefice di un articolatissimo portafoglio etichette, trova, evidentemente, nei vini del territorio, i suoi punti di forza e, specie nel recente passato, ha saputo diventare protagonista della denominazione Castel del Monte, caratterizzata dalla presenza del vitigno di antica coltivazione Nero di Troia. E proprio da questa antica varietà locale, nascono i vini bandiera dell’azienda con sede a Corato: il Vigna Pedale e l’Ottagono, entrambi ottenuti da Nero di Troia in purezza, entrambi a Docg, entrambi Riserva e maturati per 18 mesi in legno grande. Le ultime versione, Vigna Pedale 2015 e Ottagono 2014, sono significative espressioni del loro territorio. Tra i due abbiamo scelto l’Ottagono Riserva 2014, prima annata 2011. Ottenuto da un vigneto di altura, a 480 metri sul livello del mare, vicino al castello federiciano a cui peraltro rimanda con il suo nome, rappresenta la grande tradizione pugliese nel realizzare vini caldi, dal profilo morbido e fruttato. Al naso è intenso e maturo, con aromi di frutta rossa, spezie e cenni boisé. In bocca, è pieno, dal sorso denso, dalla struttura tannica poderosa e dal finale ampio che torna su note speziate.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli