02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Torrevento, Docg Castel del Monte Nero di Troia Ottagono Riserva 2015

Vendemmia: 2015
Uvaggio: Nero di Troia
Bottiglie prodotte: 100.000
Prezzo allo scaffale: € 20,00
Azienda: Torrevento
Proprietà: Francesco Liantonio
Enologo: Leonardo Palumbo
Territorio: Puglia

La cantina Torrevento di proprietà di Francesco Liantonio è una delle aziende più significative della denominazione Castel del Monte. Gli ettari vitati sono 450, per una produzione complessiva di 2.500.000 bottiglie e sono per la maggior parte situati all’interno del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, su suoli calcarei carsici, tipici di questo angolo di Puglia e ospitano le varietà locali Nero di Troia, Bombino Nero e Bombino Bianco. Il resto del parco vigneti si trova invece nella valle d’Itria, nel Salento e qui si producono vini a base di Minutolo, Primitivo e Negroamaro. A noi ci è parso molto interessante il Castel del Monte Nero di Troia Ottagono Riserva 2015, ottenuto da questo vitigno di antica coltivazione che, probabilmente, è forse sottovalutato soprattutto rispetto a i suoi “fratelli” salentini. Eppure, il Nero di Troia avrebbe caratteristiche ideali per la Regione dove è coltivato, a partire dalla sua spiccata acidità che tende a conservarsi anche con temperature torride e alla sua epoca di maturazione tendenzialmente tardiva. Ma torniamo all’oggetto del nostro assaggio. Il suo naso è contraddistinto da toni balsamici di sottofondo, cenni di china, frutti neri, nuance di liquirizia e una bella nota finale agrumata. In bocca, il vino si distende ampio e contrastato con la sapidità a fare da protagonista fino ad una chiusura profonda e ben corrispondente ai suoi profumi.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli