Vernaccia 175x100 manchette
Marchesi Barolo 175x100 manchette

Tra storia e cultura, il Nizza, la perla vinicola del Monferrato, costruisce il proprio futuro

A WineNews i protagonisti di un territorio in cui si intrecciano le storie del Novecento e le ambizioni della Barbera di qualità

Il Nizza è la perla vinicola del Monferrato, dove vivono da sempre una cultura del vino profondamente radicata nella comunità e una storia popolare e contadina raccontata da Laurana Lajolo, figlia del grande giornalista e saggista Davide Lajolo. I progetti per il futuro della Barbera di Nizza sono invece nelle parole di Claudio Dacasto (Dacasto Duilio), Fabrizio Mobrici (presidente Consorzio Barbera Asti e Monferrato), Stefano Chiarlo (Michele Chiarlo), Gianni Bertolino (vice presidente Produttori Nizza) e Daniele Chiappone (vice presidente Produttori Nizza). Nizza, e non è un caso, ha dato i natali anche alla prima donna sommelier d’Italia, Laura Pesce, mentre oggi, ad abbinare la Barbera del Monferrato sono i Presìdi Slow Food, nei patti firmati da Maurilio Garola, chef stellato de “La Ciau del Tornavento” di Treiso.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli