02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Travaglini, Docg Gattinara Tre Vigne 2006

Vendemmia: 2006
Uvaggio: Cinzia Travaglini
Bottiglie prodotte: 25.000
Prezzo allo scaffale: € 30,00
Proprietà: Cinzia Travaglini
Enologo: Sergio Molino
Territorio: Alto Piemonte

Una delle tante facce del Nebbiolo porta il nome di Spanna ed è l'uva della zona di Gattinara, il Nebbiolo pedemontano. L'azienda Travaglini ne possiede la gran parte ed è anche il nome che ha portato questa denominazione in giro per il mondo. Un successo contrassegnato, da sessant'anni, anche dalla sua bottiglia, la cui forma nasceva nel 1958: una sorta di decanter per scaraffare direttamente il vino - trattandosi di Nebbiolo da lungo affinamento i residui non mancavano - senza l'ausilio di strumenti aggiuntivi. Ciò ha reso questo vino inconfondibile. Il pregio fondamentale però rimane la sua bontà. La zona è quella dell'Alto Piemonte, un terreno roccioso che ha lontane reminiscenze vulcaniche - ricco di porfido, granito e ferro - e che dista quaranta chilometri dal Monte Rosa. Il microclima che lo caratterizza è più asciutto del più famoso clima delle Langhe e raramente da queste parti si vede la nebbia. Non esce in commercio prima di 5/6 anni e trascorre 40 mesi in legno. I primi 10 in botti piccole, il resto in botti grandi - tutti legni mai nuovi. Il Tre Vigne in particolare è una selezione e viene prodotto solo nelle annate migliori. Noi abbiamo scelto la 2006 per giocare con il fattore tempo ed è incredibile la sua vinosità, una freschezza che sa di arancia sanguinella ed erbe officinali. In bocca prevale il sottobosco, l'humus e il fungo e una chiosa di camino appena spento.

(Francesca Ciancio)

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli