Vernaccia 175x100 manchette
Marchesi Barolo 175x100 manchette

Una diversità senza pari, da valorizzare con la zonazione: il futuro dell’Alto Adige del vino

Parlano i produttori di una terra che fu di rossi, ma che oggi, dopo una lenta e solida rivoluzione, è tra i più grandi territori bianchisti al mondo

Parlano i produttori di una terra che fu di rossi, ma che oggi, dopo una lenta e solida rivoluzione, è tra i più grandi territori bianchisti al mondo. Espressione di una biodiversità vinicola che nasce da 5.550 ettari di vigna preziosissimi, 20 vitigni, 150 tipi di suolo e ora 84 Unità Geografiche Aggiuntive, in fase di approvazione. Il pensiero di cantine come San Michele Appiano, Terlano, Peter Dipoli, Ignaz Niedrist, Tröpfltalhof e del Consorzio Vini Alto Adige.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli