02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
ELEZIONI USA

Una first lady “italiana” alla Casa Bianca: pasta al pomodoro in menu, e torna l’orto di Michelle

Presidenziali Usa: Jill Biden, che ha in Sicilia le proprie radici, rilancia la Dieta Mediterranea, amata dal neo Presidente Joe
DIETA MEDITERRANEA, JILL BIDEN, JOE BIDEN, MADE IN ITALY, SICILIA, Non Solo Vino
Joe e Jill Biden, piccola rivoluzione alla Casa Bianca

La vittoria alle elezioni Presidenziali Usa del candidato democratico Joe Biden, al netto delle contestazioni del Presidente Donald Trump, porta con sé una piccola rivoluzione anche alla Casa Bianca. Aspettando di capire cosa, e come, cambierà sul fronte interno, sia in termini di gestione della pandemia, che a livello economico, di certo la quotidianità della nuova coppia presidenziale sarà ben diversa da quella del Tycoon ed ormai ex Presidente repubblicano. Svolta, sulla falsa riga degli Obama, che passa per la cucina e la dieta, come esempio e stile di vita, dopo quattro anni di nulla assoluto su questo fronte.
Merito, come fu per Barack Obama, di cui Joe Biden è stato il vice, della first lady Jill che, per prima cosa, alla Casa Bianca riporterà in vita l’orto curato, per otto anni, da Michelle Obama. E, come seconda, con ogni probabilità, chiederà in menù la pasta al pomodoro, il piatto preferito del marito,
come lo stesso Biden raccontò, nel 2016, in un’intervista allo “US Weekly”. Meglio se capelli d’angelo, come ebbe modo di specificare qualche anno dopo, nel 2019, al “The Week”. Pare, addirittura, che la pasta al pomodoro sia sempre in menu dopo i suoi discorsi pubblici. E, da Presidente, ne dovrà tenere davvero tanti.
Un bello spot per la Dieta Mediterranea, senza dubbio, e quindi per il “made in Italy”, forte anche di un legame diretto tra Jill Biden e il Belpaese. Come ha raccontato nelle sue memorie la first lady, le sue radici sono in Sicilia, a Gesso (Messina). Il bisnonno, che di cognome facevano Giacoppo, parte dal porto di Napoli e arriva negli Stati Uniti il 29 maggio 1900. Il nonno, Domenico, quando arriva Oltreoceano ha appena un anno: è il padre di Jill Tracy Jacob Biden, che, nel 1977, sposa il 46° Presidente degli Stati Uniti d’America. Un legame diventato sempre più tenue, come rivela, già dalla seconda generazione, il cambio di cognome. Ma che resiste a tavola e nella memoria di “spaghetti, polpette, braciole: la casa - ricorda Jill Biden - la domenica profumava di origano, basilico, pomodori freschi e aglio”. Proprio come qualsiasi casa, e cucina, d’Italia ...

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli