02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Vignalta, Doc Colli Euganei Moscato Secco Sirio 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Moscato Bianco e Giallo
Bottiglie prodotte: 14.000
Prezzo allo scaffale: € 10,00
Proprietà: Lucio Gomiero, Mario Guzzo, Cristiano Salvagnin
Enologo: staff tecnico aziendale
Territorio: Colli Euganei

Vignalta, fondata nel 1980 da Lucio Gomiero, Paolo Guzzo e Luciano Salvagnin e con sede ad Arquà Petrarca, in Provincia di Padova, conta su 35 ettari a vigneto per una produzione media di 230.000 bottiglie. Probabilmente trova il suo punto di forza nella produzione rossista da vitigni bordolesi dei Colli Euganei, una zona che ha dimostrato, specie nel recente passato, un buon potenziale qualitativo, ma anche sul fronte bianchista troviamo etichette di buona qualità complessiva e tendenzialmente ben centrate. Il Sirio 2016, per esempio, è un'etichetta molto particolare nel suo genere. Prodotta con uve Moscato Bianco, si è distinto fin dalla sue entrata sul mercato come una delle più caratteristiche tra le etichette del portafoglio dalla cantina padovana Vignalta, tanto da essere considerata tra i migliori vini aromatici secchi d'Italia. Il Sirio fermenta in acciaio e si affina sempre nello stesso per 10 mesi a cui seguono altri 3 mesi di sosta in bottiglia. Di colore giallo paglierino scarico, al naso offre note fragranti variamente sfumate di erbe aromatiche, frutta esotica, fiori d’arancio, lavanda, pesca gialla, ginestra e leggeri cenni che richiamano la pietra focaia. Al palato domina la freschezza, benché l'attacco sia dolce e morbido, che diventa la vera protagonista nello sviluppo gustativo, a condurre il sorso verso un finale dagli accenti agrumati rinfrescanti.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli