02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Vigne a Porrona, Docg Montecucco Sangiovese 2014

Vendemmia: 2014
Uvaggio: Sangiovese
Bottiglie prodotte: 26.000
Prezzo allo scaffale: € 11,00
Proprietà: Ambrogio e Giovanni Folonari
Enologo: Raffaele Orlandini, Roberto Potentini
Territorio: Montecucco di Maremma

Nel comune di Cinigiano in provincia di Grosseto, nel cuore dell’entroterra maremmano, la Tenuta di Vigne a Porrona con i suoi 25 ettari produce vini nella denominazione del Montecucco, nata nel 1997 a poca distanza dalle colline di Montalcino. Situata ad un’altitudine di 350 metri sul livello del mare, la tenuta si caratterizza per un clima mediterraneo, adatto ad un’espressione dei vitigni, sia locali che alloctoni, più potente e concentrata. Caratteristiche che ben si adattano alla cifra stilistica aziendale, che, anche in altri areali, predilige profili strutturati e intensi per le proprie etichette. La cantina è una delle tessere del mosaico enoico delle Tenute Ambrogio e Giovanni Folonari, fondato nel 2000 e che comprende la bolgherese Campo al Mare, le chiantigiane Cabreo e Nozzele e la montalcinese La Fuga. Ottenuto da sole uve di Sangiovese, il Montecucco Sangiovese 2014, affina per un anno in tonneau. Figlio di un’annata difficile, specie per le piogge giunte in vendemmia, è un rosso che è riuscito a mantenersi generoso, proprio grazie al particolare clima maremmano, in grado, anche in questo millesimo, di non far mancare il suo proverbiale calore. Al naso profuma di frutta rossa, accompagnata da note balsamiche, speziate e da toni boisé. Al palato, il vino risulta pieno e succoso, con tannini robusti e saporiti, per un bicchiere davvero avvolgente e non privo di carattere.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli