02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Vigneti Repetto, Vino Bianco Derthona Origo 2017

Vendemmia: 2017
Uvaggio: Timorasso
Bottiglie prodotte: 3.000
Prezzo allo scaffale: € 35,00
Azienda: Vigneti Repetto
Proprietà: Gian Paolo e Marina Repetto
Enologo: Claudio Dacasto
Territorio: Colli Tortonesi

“Antico Metodo Moderna Tecnologia” è il motto di Vigneti Repetto, che sintetizza una filosofia fatta di rispetto per le tradizioni, fiducia nella tecnica, cura verso la natura in vigneto per garantire la qualità delle uve, ma anche in cantina. L’azienda è guidata da Gian Paolo Repetto, che dopo un’esperienza nel mondo dell’engineering è tornato alla terra e all’agricoltura. Oggi, affiancato dalla moglie Marina, lavora su 15 ettari di vigneti tra i 240 e i 340 metri di altitudine, sul versante Unesco Belvedere Tortona Sarezzano, la parte più orientale del Piemonte. In cantina si è scelto di ricorrere a una tecnologia che permette di evitare i travasi riducendo al minimo l’impiego di solfiti. In bottiglia sono otto le referenze, con focus sul territorio: tre i bianchi (di cui due Derthona), un rosé - che unisce le uve a bacca bianca e a bacca rossa della proprietà, e cinque i rossi, da quelli a base Barbera (Sfera, Equilatero, Monleale ed Evoluta) alla Croatina in purezza dell’Eccentrico. Origo è il vino frutto di una selezione delle migliori uve Timorasso da vigne impiantate nel 1992, esposte a sud su un terreno calcareo-sabbioso a 280 metri di altitudine. Giallo paglierino vivo nel calice, al naso apre su folate di cipria e pesca nettarina matura, per poi virare verso toni idrocarburici e di pirite. Il sorso è ricco e corposo, carne da mordere, sapido, intenso. Scalda e lascia ricordi di pietra focaia.

(Giambattista Marchetto)

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli