02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Villa Franciacorta, Docg Franciacorta Brut Emozione 2015

Vendemmia: 2015
Uvaggio: Chardonnay, Pinot Nero, Pinot Bianco
Bottiglie prodotte: 100.000
Prezzo allo scaffale: € 24,00
Proprietà: famiglia Bianchi-Pizziol
Enologo: Luca Moradi
Territorio: Franciacorta

Villa Franciacorta produce da uve proprie solo bollicine docg millesimate. L’azienda, fondata nel 1960 quando Alessandro Bianchi acquistò il borgo Villa risalente al XVI secolo a Monticelli Brusati, conta su un centinaio di ettari caratterizzati dalla grande eterogeneità dei terreni che danno uve e vini con peculiarità organolettiche alquanto differenti. Con Emozione 2015 Franciacorta Brut Docg per 36 mesi sui lieviti, Roberta Bianchi e suo marito Paolo Pizziol, che conducono l’azienda, hanno voluto evidenziare proprio questa complessità. È, infatti, prodotto con un blend di 26 vini base provenienti dai diversi micro-terroir aziendali secondo le proporzioni del primo millesimo dell’etichetta, il 1978: Chardonnay 85%, Pinot Nero 10%, Pinot Bianco 5%. Da quest’annata sono intervenute diverse novità come l’uso di lieviti autoctoni aziendali, la prolungata permanenza sulle fecce dei vini base con frequenti rimontaggi e l’uso di maggiori quantità di lieviti (5%) nel tiraggio. Le ultime due pratiche enologiche hanno potenziato l’effetto annata: la 2015 in Franciacorta ha dato vini orientati a maggior struttura e complessità. Emozione 2015, giallo paglierino con perlage molto fine, al naso si presenta elegante con fiori bianchi, frutta dolce (pesca e pera) e asprigna (uva spina e kumquat), con note di acacia, giglio e nocciole tostate. In bocca, acido e salino, è strutturato, cremoso, persistente.

(Clementina Palese)

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli