02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Villa Russiz, Doc Collio Sauvignon de la Tour 2004

Vendemmia: 2004
Uvaggio: Sauvignon Blanc
Bottiglie prodotte: 12.500
Prezzo allo scaffale: € 30,00
Azienda: Villa Russiz
Proprietà: Fondazione Villa Russiz
Enologo: Giovanni Genio
Territorio: Collio

Mentre in cantina cercavo tutt'altro è venuta fuori un bottiglia di Sauvignon de la Tour 2004 di Villa Russiz di cui non ricordavo l'esistenza e che con qualche perplessità ho messo subito in frigo. Perplessità durate poco in verità, il color ambra dai brillanti riflessi dorati lasciava ben sperare, così come il naso pulito e ben poco di ossidato e al contrario, ancora ricco di frutto, ananas e pesca sciroppati, poi alloro, miele di zagara e una bella nota minerale salina. Non da meno il sorso, ancora freschissimo, pieno, persistente e dotato di un bel ritorno sapido nel lungo finale. Una bella bottiglia e una buona occasione per raccontarvi di Theodor de La Tour, conte francese con la passione per l'enologia, trasferitosi nel Collio Friulano dopo il matrimonio con l'austriaca Elvine Ritter, fondatore nel 1868 di quella che all'inizio era una azienda agricola a scopo caritatevole, i cui proventi sarebbero serviti a sostenere i bambini poveri. Ma a Theodor pare si deva anche la vasta diffusione di alcuni vitigni francesi in Friuli, fu lui infatti che fece arrivare a Capriva dalla sua Francia diverse varietà di barbatelle, tra cui i cloni di Sauvignon e Chardonnay, ancor oggi usati per i vini della linea che porta il suo nome. Oggi l'azienda, che per sua volontà è diventata una Fondazione benefica, oltre alla cantina gestisce anche una Casa Famiglia che continua ad ospitare minori disagiati che necessitano di aiuto.

(Massimo Lanza)

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli