02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Vinexpo gioca d’anticipo, raddoppia e aggiunge una tappa d’eccezione: Parigi. La fiera enoica biennale annuncia le date di Bordeaux (13-16 maggio 2019), ma la novità è lo sbarco a Parigi, nel 2020, dal 13 al 15 gennaio ...

Italia
Guillaume Deglise, Ceo di Vinexpo

Vinexpo gioca d’anticipo, raddoppia e aggiunge una tappa d’eccezione: Parigi. La fiera enoica biennale, nata a Bordeaux nel 1981, annuncia le date del prossimo appuntamento in terra di Francia, dal 13 al 16 maggio 2019 sulle sponde della Garonna, ma la vera novità è lo sbarco nella capitale, nel 2020, dal 13 al 15 gennaio. Vinexpo Paris, nel centro fieristico Porte de Versailles, diventerà così il primo appuntamento dell’anno, in netto anticipo sulla concorrenza, con ProWein che, storicamente, cade a marzo, e Vinitaly ad aprile. “È l’inizio di una nuova era per Vinexpo - ha dichiarato il presidente della kermesse bordolese, Christophe Navarre - e sono convinto che le decisioni strategiche che abbiamo preso porteranno benefici a tutta la filiera enoica di Francia”.

Se Bordeaux resterà il punto di riferimento, grazie alla sua ovvia e storica trazione vinicola, capace di attrarre investimenti pubblici e privati, Parigi ha senza dubbio enormi potenzialità, anche in virtù della propria “neutralità”, senza sottostimare la logistica, l’accoglienza ed il fascino che la capitale francese può esercitare sui player del mercato del vino mondiale, con una particolare attenzione all’Europa, dove si consuma ancora il 60% del vino prodotto nel mondo, specie dopo la nascita di Vinexpo Asia e Vinexpo New York, pensati per i due mercati extraeuropei più importanti. “Una fiera all’inizio dell’anno significa che i professionisti possono pianificare in anticipo la loro presenza ed i loro acquisti - ha spiegato Guillaume Deglise, Ceo di Vinexpo - e per noi rappresenta il modo per rafforzare il nostro marchio come partner strategico di tutto il settore wine & spirits”.

Info:www.vinexpo.com

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli