02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
L’INIZIATIVA

Vino al servizio di cucina e territorio: il “Premio Mesa” per valorizzare i giovani chef di Sardegna

Iniziativa di Cantina Mesa del Gruppo Santa Margherita nel Sulcis Iglesiente per gli under 35: in palio un master all’Accademia Niko Romito
CANTINA MESA, Cucina, NIKO ROMITO, PREMIO MESA, SARDEGNA, TERRITORIO, vino, Italia
I vigneti di Cantina Mesa in Sardegna

Se negli anni è stata la grande ristorazione ad aiutare la crescita del vino, ora le cantine ed i produttori virtuosi puntano sempre più spesso a valorizzare la ristorazione del territorio. E va in questo senso il “Premio Mesa”, voluto dalla omonima cantina del Sulcis Iglesiente, in Sardegna, oggi del Gruppo Santa Margherita, e fondata dal visionario e pubblicitario Gavino Sanna, ideato per “incoraggiare i giovani chef e ristoratori sardi determinati a sviluppare le proprie competenze ed il proprio impegno nel settore, attraverso un concorso che permetterà al migliore di loro di frequentare un master di formazione all’Accademia Niko Romito (il progetto di alta formazione dello chef 3 stelle Michelin del Ristorante Reale di Castel di Sangro, ndr) del valore di 5.000 euro”, spiega la cantina, che sottolinea come “la Sardegna vanta un eccezionale patrimonio culturale e, in questo, l’evoluzione e l’affermazione della sua tradizione gastronomica possono rappresentare un volano di prim’ordine verso un nuovo modello di sviluppo per l’intera Regione, capace di creare occupazione e ricchezza nel totale rispetto del territorio, della sua identità e della massima sostenibilità”.
A guidare la Giuria chiamata ad assegnare il “Premio Mesa” sarà lo stesso Gavino Sanna. Possono partecipare al bando per il “Premio Mesa” giovani chef e ristoratori di età compresa tra i 20 e i 35 anni, attivi in Sardegna. Una prima selezione individuerà tra le candidature regolarmente pervenute i tre migliori profili, che saranno chiamati in un secondo momento a “sfidarsi” in una prova pratica: la creazione di un piatto rappresentativo della loro idea di cucina regionale. Da oggi al 30 settembre via le candidature on line per il “Premio Mesa”, tra le quali la giuria i tre candidati finalisti entro la fine del mese di ottobre; la prova pratica avrà luogo nel corso del mese di novembre. La proclamazione ufficiale del vincitore è attesa a dicembre 2019.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli