02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Zorzettig, Doc Friuli Colli Orientali Pinot Bianco Myò 2017

Vendemmia: 2017
Uvaggio: Pinot Bianco
Bottiglie prodotte: 3.300
Prezzo allo scaffale: € 18,00
Proprietà: famiglia Zorzettig
Enologo: Fabio Coser
Territorio: Friuli Colli Orientali

Con orgoglioso senso di appartenenza, la famiglia Zorzettig, erede del Cavalier Giuseppe, rappresenta la punta di diamante enoica di Spessa di Cividale. Qui, la cantina che porta questo storico nome conta su 115 ettari a vigneto per una produzione di 800.000 bottiglie annue e rappresenta un vero e proprio punto di riferimento. I figli del cavaliere, Annalisa e Alessandro, gestiscono un’azienda fondata saldamente su un progetto enologico ben chiaro, che guarda alla qualità senza tralasciare la convenienza. Una scelta che ci piace e che non è esente da difficoltà di ogni genere, soprattutto in una fase storica in cui i vini, troppo spesso, vengono apprezzati più per il loro prezzo che non per il loro reale valore sensoriale. Detto questo, la gamma dei vini a marchio Zorzettig sta pienamente nel solco dei vini più tradizionali dei Colli Orientali del Friuli, mettendo al primo posto la produzione bianchista. Il Pinot Bianco Myò ne è un bell’esempio. La versione 2017 è profumata e dal gusto decisamente piacevole, grazie ad una lavorazione ben eseguita e tecnicamente ineccepibile, che prevede per il vino una permanenza sulle fecce nobili fino alla primavera successiva alla vendemmia. Limone, mela e fiori sono i riconoscimenti che dominano al naso di questo bianco dal bel carattere fragrante. In bocca, c’è morbidezza, vivacità acida e sviluppo sapido, che rendono il sorso davvero irresistibile.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli