Slow Wine 2024
Allegrini 2024

Il 25 maggio da Caprai è un “Wine Day”: per “Cantine Aperte” alla griffe leader del Sagrantino ci sono visite e degustazioni con esperti, approfondimenti sulla sostenibilità, “Flying tasting”, #sagrantinopics e le “Mani in pasta” con Salvatore Denaro

Come da tradizione, “Cantine Aperte”, l’evento per eccellenza dedicato ai turisti del vino targato Movimento Turismo del Vino, da Caprai, griffe leader del Sagrantino di Montefalco, che lo ha rilanciato alla ribalta internazionale insieme a tutto il suo territorio, c’è un vero e proprio Wine Day: accompagnati da un team di esperti, si può “partire” per un viaggio alla scoperta del vino, dalle tecniche agronomiche ai processi di invecchiamento, passando per le pratiche sostenibili da sempre un “pilastro” della cantina, fino alla degustazione; il “Flying tasting” è una full immersion nella produzione Caprai, dal Sagrantino al Grecante Greghetto, guidati dai sommelier; #sagrantinopics è invece una passeggiata con gli agronomi per scoprire come la cantina sia da sempre un’azienda pioniera “green”, fino alla Terrazza del Sagrantino dove scattare un proprio “pics” ricordo; la “Master Class” con il sommelier Extravagant Paolo Biccheri è un seminario alla scoperta degli aromi del vino, dalla grafite alla foglia di pomodoro; “Mani in pasta” con Salvatore è una scuola di cucina fuori dall’ordinario, secondo l’arte dello chef Denaro. Buon divertimento.
Info: www.arnaldocaprai.it

Copyright © 2000/2024


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2024

Altri articoli