Vernaccia 175x100 manchette
Marchesi Barolo 175x100 manchette

La rinascita dei vini dell’Alto Piemonte, tra investimenti, terroir e micro climi unici

Dal Gattinara a Ghemme, passando per Boca, Bramaterra, Colline Novaresi, Coste della Sesia, Fara, Lessona, Sizzano e Valli Ossolane

Nella Regione in cui non esistono le Igt, conquistano sempre maggiore spazio denominazioni che si affiancano alle più note. Siamo in Piemonte, terra di Barolo e Barbaresco, e da qualche anno anche di Nebbiolo e tanti altri autoctoni allevati in Alto Piemonte, terra di risaie, laghi e montagne. Qui, ogni uva ha la sua casa, capace di regalare interpretazioni diverse: le Docg Gattinara e Ghemme, le Doc Boca, Bramaterra, Colline Novaresi, Coste della Sesia, Fara, Lessona, Sizzano e Valli Ossolane.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli