Vernaccia 175x100 manchette
Marchesi Barolo 175x100 manchette

La tecnologia entra in vigneto e in cantina: la rivoluzione della viticoltura 4.0

Digitalizzazione, banda larga e big data per garantire la qualità e la sostenibilità della produzione enoica e rispettare suoli e territori

Il vino nasce in vigna, da uve sane e belle. In cantina, poi, sta ad enologi e vignaioli trarne il meglio. Molto dipende dalla natura, dall’andamento stagionale e dalla magnanimità del meteo, ma l’uomo, oggi, è tutt’altro che impotente. Dalla sua, ha la tecnologia, capace di minimizzare gli impatti dei cambiamenti climatici, ridurre l’uso di fitofarmaci e gestire le lavorazioni da remoto. Sono i benefici della viticoltura 4.0, raccontati a WineNews da Antonio Rallo (Donnafugata), Valentino Di Campli (Consorzio Vini d’Abruzzo) e Alessandro Vella (Val d’Oca).

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli