Vernaccia 175x100 manchette
Marchesi Barolo 175x100 manchette

Tra un passato glorioso ed un futuro da costruire, Montepulciano e il suo Nobile

I fasti del Rinascimento riecheggiano nelle cantine storiche, mentre la denominazione brinda alla certificazione con lo standard Equalitas

A Montepulciano, uno degli esempi più belli del Rinascimento, reso tale dal contributo dei grandi architetti dell’epoca, il vino ha sempre giocato un ruolo da coprotagonista. Oggi, di quel periodo, restano le cantine del centro storico, raccontate a WineNews da Alamanno Contucci, Enrico Trabalzini (De’ Ricci) e Cristian Pepi (Talosa). Con un occhio al futuro, nelle parole di Caterina Dei, Antonio Michael Zaccheo, patron di Carpineto, Maria Stella Carletti, ultima generazione della storica griffe Poliziano, e Andrea Rossi, presidente del Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano e della Vecchia Cantina di Montepulciano.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli